Vi rimettiamo in allegato provvedimento ottenuto presso il Tribunale di Velletri dall’avvocato Giuseppe De Simone del quale Vi lasciamo breve nota:

“Il Tribunale di Velletri ha accolto la nostra richiesta di CTU contabile in relazione al contratto di mutuo oggetto di causa, formulando al tecnico incaricato i seguenti quesiti:

1) accerti il perito se i tassi corrispettivi oppure quelli moratori pattuiti e applicati nel corso del rapporto siano o meno sotto la soglia dei tassi usurari fissati dai D.M. vigenti all’epoca della pattuizione e della loro applicazione;

2) Dica il perito se il tasso di mora sia stato previsto o applicato congiuntamente a quello corrispettivo operando una somma delle due misure percentuali;

3) Riscontrate eventuali irregolarità, ridetermini il CTU il piano di ammortamento e l’importo dovuto da parte mutuataria.

Registriamo, nell’ambito degli accertamenti peritali ufficiosi relativi, in special modo, ai contratti di mutuo, una costante e significativa evoluzione giurisprudenziale.”

 

Tribunale di Velletri_26 aprile