Si dà contezza di aver ottenuto un positivo provvedimento del Tribunale di Pesaro che ha sospeso la provvisoria esecutività di un Decreto Ingiuntivo ottenuto da un Istituto di Credito, fissando contestualmente la data per il giuramento del CTU.
Riassumendo i fatti, la controversia nasce da un decreto ingiuntivo emesso a favore dell’Istituto bancario nei confronti della Società nostra assistita, nonché dei fideiussori della medesima, per € 298.217,56 (oltre compensi, spese ed accessori di legge) quale saldo debitore di un conto corrente revocato.
Proponeva opposizione, a ministero del sottoscritto legale e con l’ausilio preziosissimo del Collega di studio Avv. Stefanelli con cui seguo le pratiche SDL, la società nonché i fideiussori, contestando la carenza probatoria della pretesa avversa, l’indeterminatezza delle clausole del contratto di conto corrente ma soprattutto invocando da un lato, perizia econometrica alla mano, l’addebito di commissioni ed interessi illegittimi, anatocistici ed usurari nel rapporto di conto corrente oggetto del decreto ingiuntivo, dall’altro, sempre grazie a perizia SDL, la pattuizione di interessi usurari riscontrata in un mutuo ipotecario dalla medesima società acceso con la banca.
Riservatosi all’esito del deposito delle memorie ex art. 183 c.p.c., il Giudice del Tribunale di Pesaro, con ordinanza di ieri, statuiva che “in particolar modo l’indagine sull’esistenza dell’usurarietà e dell’anatocismo, ancorché solo dedotta, debba essere oggetto di specifica indagine anche d’ufficio altrimenti prevenendosi alla potenziale condanna per importi viziati per violazione di norme imperative; … che in ragione di quanto sopra non appare ammissibile mantenersi l’esecutività di un credito potenzialmente viziato per inosservanza di norme imperative, ciò premesso sospende la provvisoria esecutività del decreto ingiuntivo n. … del Tribunale di Pesaro. Nomina CTU … “.
Con la speranza di aver “aperto” una piccola breccia anche nel foro pesarese, allego ordinanza del 3.06.2015.

Avv. Tommaso Patrignani

Scarica il Documento
http://www.centrostudisdl.com/wp-content/uploads/2015/06/Tribunale-di-Pesaro-8GIU1.pdf