Rimettiamo l’allegata ordinanza ottenuta dal collega Avv. De Simone presso il Tribunale di Frosinone con cui è stata dichiarata la nullità del decreto ingiuntivo ottenuto dalla società di leasing e disposta la riassunzione del giudizio davanti al giudice previamente adito per la declaratoria di usurarietà dei tassi contrattualizzati.

Come da comunicazione dell’Avv. Giuseppe De Simone (foro di Roma) La vicenda trae origine dall’azione promossa dal Cliente presso il Tribunale di Roma, con cui si è contestata la natura ultralegale dei tassi previsti in un contratto di locazione finanziaria.

Successivamente all’instaurazione di detto giudizio, la società di leasing, all’evidente scopo di mettere sotto pressione l’utilizzatore, ha richiesto ed ottenuto dal Tribunale di Frosinone (luogo di residenza del debitore) un decreto ingiuntivo per i canoni da quest’ultimo non più pagati pari a quasi 40.000,00 euro.

Proposta tempestivamente opposizione avverso detto provvedimento monitorio, il medesimo Tribunale di Frosinone, all’esito della prima udienza, ha accolto le richieste di parte opponente, statuendo quanto sopra evidenziato.

Scarica il Documento

Tribunale-di-Frosinone-7LUG