E’ con viva soddisfazione che Vi alleghiamo la sentenza positiva ottenuta sul Tribunale di Monza dall’Avv. Laura Annoni che ha portato grande giovamento al comune cliente. Vi invitiamo a leggere con attenzione anche il commento esplicativo della collega:

“..con soddisfazione personale e professionale, trasmetto in allegato la sentenza n. 644/2019 con cui il Tribunale di Monza, accogliendo parzialmente la domanda di parte attrice, ha accertato l’applicazione da parte della Banca convenuta, relativamente al rapporto di conto corrente oggetto di CTU, di interessi anatocistici nonché di commissioni di massimo scoperto non dovute.
Il Tribunale è quindi addivenuto alla “..rideterminazione del saldo passivo alla data del 30.06.2014 nell’importo di € 73.041,34″ (anziché € 170.373,25 indicato dalla Banca quale saldo passivo della cliente).
Il risultato conseguito è stato quindi il recupero da parte de correntista dell’importo di € 97.331,91, ingiustamente addebitato dalla Banca.”

Sentenza Favorevole Tribunale di Monza

Scarica il documento [PDF]