Siamo lieti di trasmetterVi le ordinanze ottenute presso il Tribunale de L’Aquila e il Tribunale di Roma dall’Avv. Ivo Baldassini, di cui Vi invitiamo a leggere il breve commento :

“…in relazione ai comuni Clienti in oggetto, in allegato rimetto i provvedimenti resi dai Giudici del Tribunale di Roma e del Tribunale de L’Aquila in relazione a due simili giudizi concernenti l’accertamento negativo del credito su contratti di mutuo aventi caratteristiche del tutto identiche.
In entrambi i casi, infatti, il tasso di mora contrattualizzato ab origine risultava essere superiore al tasso soglia.
Il Magistrato di Roma ha inteso procedere con la formulazione dei quesiti, proponendo il ricalcolo del piano di ammortamento con il calcolo degli interessi ex art.1284 c.c. in ipotesi di usurarietà del tasso di interesse di mora al momento della pattuizione; il Magistrato de L’Aquila ha invece inteso procedere con la formulazione di quesiti ancora più specifici, proponendo il ricalcolo del piano di ammortamento con la sanzione ex art.1815, comma 2, c.c. in ipotesi di usurarietà dei tassi di interesse pattuiti, ivi espressamente incluso quello di mora”

ammissione CTU L'Aquila

Scarica il documento [PDF]

ammissione CTU Roma

Scarica il documento [PDF]