Si procede alla pubblicazione di significativa ordinanza ottenuta dal prof. Avv. Michele Rondinelli presso il Tribunale di Oristano, ove l’organo giudicante ha disposto la richiesta CTU contabile perché ritenuta ammissibile e rilevante – In particolare, il consulente incaricato dovrà accertare:
• Le operazioni che hanno condotto al saldo debitorio esistente alla chiusura del rapporto contrattuale tra le parti, distinguendo tra operazioni in conto capitale ed operazioni in conto interessi;
• Il tasso di interesse applicato al rapporto, precisando se questo sia coerente con quello pattuito;
• In caso di mancata pattuizione di interessi ultralegali […], la somma illegittimamente addebitata corrispondente alla sola differenza tra interessi addebitati e interessi legali;
• Se e in che misura sia stata applicata la capitalizzazione anatocistica degli interessi passivi, provvedendo all’eventuale rideterminazione degli stessi;
• Se sia stata in concreto applicata la c.m.s. e quali siano stati i criteri di calcolo e le modalità di applicazione della stessa;
• Se siano state addebitate spese non contrattualizzate;
• Se vi sia stata applicazione di tassi di interesse “usurari”, perché eccedenti il tasso soglia al momento della loro pattuizione

Scarica il Documento
Tribunale-di-Oristano-30DIC