UNA PRIMA INCHIESTA E’ STATA APERTA DOPO L’ESPOSTO DI UN IMPRENDITORE DI OLBIA: IN TRIBUNALE UNA RAFFICA DI AZIONI CIVILI CON RICHIESTA DI RISARCIMENTO DANNI

Numerosi sono i casi di presunta usura bancaria giunti sulle scrivanie della Procura di Tempio.
I giudicanti stanno prendendo in considerazione le numerose segnalazioni pervenute aventi ad oggetto conti correnti, mutui e vari tipi di finanziamenti alle imprese.
A seguito di questi episodi, l’orientamento delle Procura e del Tribunale interessato nei confronti delle banche sta cambiando decisamente.

Si pubblica relativo articolo per maggiori approfondimenti

Scarica il Documento
sardegna-6-agosto2