CONVEGNO PER LA LEGALITÀ: GIOVANI, IMPRENDITORI, CITTADINI TUTTI

Mercoledì 12 oLOCANDINA CONVEGNOttobre si è tenuto a L’Aquila, presso l’Auditorium del Parco Viale Medaglie d’Oro, il “Convegno per la Legalità: giovani, imprenditori, cittadini tutti”, organizzato da SDL Centrostudi.
Hanno partecipato padre Quirino Salomone, frate francescano ex rettore della basilica di Collemaggio a L’Aquila, l’avvocato Biagio Riccio, Piero Calabrò, presidente Sdl Centrostudi ed ex magistrato e il generale Angiolo Pellegrini, già capo dell’Antimafia di Giovanni Falcone. Piero Calabrò, nei suoi 36 anni come magistrato, è sempre stato dalla parte dei diritti dei più deboli ed è celebre per avere ottenuto la prima sentenza italiana contro l’anatocismo bancario che dopo circa 40 anni di sentenze negative della Corte di Cassazione, contribuì in modo determinante a invertire detta tendenza e a sanzionare come illegittimo il comportamento delle banche.
Nel corso del convegno, il generale Angiolo Pellegrini ha presentato il suo libro “Noi, gli uomini di Falcone, la guerra che ci impedirono di vincere”, scritto insieme al giornalista Francesco Condoluci, nel quale l’uomo di fiducia del pool antimafia di Palermo racconta le importanti indagini portate a termine contro Cosa Nostra, denunciando coraggiosamente come il vero nemico di quel pool fu un potere politico oscuro che fermò le indagini prima della svolta decisiva.